Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Tante emozioni e due imprese sfiorate nelle due sconfitte contro Polonia (maschile) e Ucraina (femminile)

del .

Rosario Maddaloni e Giovanni GrecoKazan – Nella seconda giornata degli European Men’s & Women’s Team Championships 2016, gli Azzurri hanno lottato alla pari contro i loro avversari ma hanno perso 5-0 contro la Polonia (maschile), testa di serie numero 6 del seeding e contro l’Ucraina (femminile).

Tantissime emozioni ed impresa sfiorata per Rosario Maddaloni e Giovanni Greco nei due match di apertura contro la Polonia. Maddaloni nel primo incontro ha costretto il potente Polacco Adrian Dziolko (n. 67 del mondo) a quasi un’ora di gioco ed al terzo set (22-20; 11-21; 21-18). Nel primo set è stata una partita alla pari e solo un finale deciso ha permesso al Polacco di conquistare il parziale ai vantaggi. Il secondo set è dominato da Maddaloni che ha ridotto gli errori non forzati dominando l’avversario. Nell’ultimo parziale Rosario continua sull’ottima linea del secondo set, riuscendo a stare anche sei punti avanti rispetto a Dziolko, che però ha conquistato la partita con un grande recupero. Nel secondo singolare anche Giovanni Greco ha obbligato il Polacco Michal Rogalki (n. 103 del mondo) al terzo set (21-14; 14-21; 21-15). Dopo un secondo set in cui Greco non ha mostrato segni di cedimento, nell’ultimo parziale il giocatore Polacco ha fatto valere la differenza di classifica imponendosi negli scambi decisivi.

“Sono andato molto vicino ad un grande risultato – le parole di un rammaricato Rosario Maddaloni –. E’ stata una sfida bellissima, peccato non essere riuscito a tenere il vantaggio accumulato nel terzo set, sarebbe stata una grande vittoria personale e anche per il Team. Abbiamo altri due incontri domani e dobbiamo affrontarli al meglio”.

Negli altri match, il debuttante Fabio Caponio in coppia con Kevin Strobl ha perso il doppio maschile in due set (21-6; 21-8) contro Lukasz Moren e Wojciech Szkudlarczyk. Team Italia 1Nell’ultimo singolare di giornata Matteo Bellucci ha ceduto in due set (21-8; 21-9) contro Mateusz Swierczynki. A fissare il punteggio sul 5-0 per la Polonia ci hanno pensato infine i fortissimi Adam Cwalina e Przemtslaw Wacha (n. 28 del mondo) che hanno superato Maddaloni e Greco con un doppio 21-13.

Partita difficile anche per le Azzurre che sono state superate dall’Ucraina con il punteggio di 5-0. Il primo punto arriva con Maria Utilina (n. 61 al mondo) che ha vinto in due set (21-7; 21-9) contro Gloria Pirvanescu. Nel secondo singolare Lisa Iversen è stata superata da Natalya Voytekh che si impone in due set (21-7; 21-14). Non è bastato un buon primo set a Silvia Garino nell’ultimo singolare contro Elena Prus che ha conquistato il match in due set (21-17; 21-11). Nei doppi infine le due coppie Azzurre Jeanine Cicognini/Giulia Fiorito e Silvia Garino/Lisa Iversen sono state battute rispettivamente da Voytekh/Zharka (21-11; 21-14) e da Kazarinova/Prus (21-9; 21-12).

Domani doppia sfida per gli Azzurri che saranno opposti prima alla Spagna e poi alla Norvegia. Le Azzurre invece chiuderanno il proprio girone contro la Turchia.

Match degli Azzurri

18/02 ore 08.00 (CET) Men: Italia - Spagna
18/02 ore 12.00 (CET) Women: Italia - Turchia
18/02 ore 16.00 (CET) Men: Italia - Norvegia

Link del Torneo: http://www.tournamentsoftware.com/sport/tournament.aspx?id=72D3748F-AFC7-4581-AC7F-4E601EC3939D



Copyright © 2009 -2011
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA

tel: +39 06 8380 0707
      +39 06 8380 0708
fax: +39 06 8380 0718
federazione@badmintonitalia.it


PI: 04774831004

CF: 96197870585

SEGUICI SU

   Facebook
twittericon    Twitter
    Youtube
1983 logo google plus    Google+
   RSS Feed