Indra Bagus Ade Chandra, è medaglia d’argento nel singolare maschile allo Yonex Italian International e chiude così la sua splendida partecipazione al torneo di Ostia che quest’anno ha davvero offerto un alto livello tecnico. La sfida contro il mancino Svedese, Henri Hurskainen, si presentava ardua sin dall’inizio vista anche la differenza di trenta posizioni nel ranking mondiale. Lo sparring degli Azzurri, è rimasto concentrato nel primo set, perdendolo solo ai vantaggi e dopo aver annullato ben quattro set point, ma lo Scandinavo ha poi allungato il passo nel secondo parziale imponendosi in due set (22-20; 21-13).

 

“Sono molto soddisfatto per tutte le prestazioni durante il torneo - ha dichiarato un commosso Ade Chandra - potevo certamente fare meglio nella finale perché volevo regalare questo oro alla Federazione e a tutta l’Italia. Peccato perché nel primo set avrei potuto cambiare il corso del match, ma poi la partita è diventata più complessa e il mio avversario ha avuto la meglio”.

 

Alberto Miglietta Ade ChandraSi conclude con l’argento anche la favola della Spagnola: Clara Azurmendi, che solo diciottenne si è qualificata alla finale dello Yonex Italian International ha dovuto cedere il gradino più alto del podio alla Svizzera Sabrina Jaquet che dopo qualche difficoltà nel primo set, in cui ha dovuto anche annullare due set point, ha concluso il match in due giochi (22-20; 21-14).

 

Forti emozioni nel doppio misto, dove a vincere il titolo sono stati gli atleti Francesi Jordan Corvee e Anne Tran, allenati da pluricampione Europeo Peter Gade. I Transalpini hanno dominato il primo parziale, poi dopo aver subito il rientro dei Cinesi di Taipei, Ko-Chi Chang e Hsin Tien Chang nel secondo set, hanno chiuso nel terzo decisivo set senza apparenti difficoltà (21-13; 17-21; 21-17).

 

Poche difficoltà per le favorite del doppio femminile: le Russe Anastasia Chervyakova e Olga Morozova sono riuscite a prevalere in due set (18-21; 17-21) sulle Bulgare Petya Nedelcheva e Marita Mitsova. Facile vittoria anche nel doppio maschile dove Jonex Ralfy Jansen e Josche Zurwonne hanno avuto al meglio sul doppio Svedese, formato da Nico Ruponen e Richard Eidestedt, superandoli in due set (21-17; 21-18).

 

“E’ stata un’ottima organizzazione quella che ha caratterizzato la sedicesima edizione dello Yonex Italian International - le parole del Presidente Alberto Miglietta -. Con questo spirito si sta pensando di realizzare un upgrade del torneo e sulla stessa lunghezza d’onda proprio oggi ci hanno assegnato l’organizzazione dell’European Club Championships 2017, che si svolgerà al PalaBadminton dal 20 al 24 Giugno”.

 

Le finali saranno visibili anche il differita Domenica 18 Dicembre dalle ore 14.00 alle ore 16.30 sul Canale 61 (ex Nuvolari) del Digitale Terrestre.Jansen Zurwonne

 

 

Hanno premiato gli atleti: Diana Bianchedi, oro con la Scherma nelle Olimpiadi di Barcellona 1992 e Sydney 2000, Joao Matos, Vice Presidente di Badminton Europe, il Ten. Col. Giuseppe Minissale dell’Esercito Italiano - Capo Dipartimento Sport, il Ten. Col. Alessandro Loiudice, dell’Aeronautica - Capo Sezione Politiche per lo Sport, Cristina Chiuso, Delegato CONI Point Roma, Agostino Mancuso, Coordinatore Regionale del Servizio di Educazione Fisica Sportiva - USR Lazio, MIUR, il Ten. Col. Roberto Punzo, dell’Esercito Italiano, atleta della Nazionale Italiana di ParaBadminton e tesserato presso il Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa, il Ten. Col. Walter Borghino, Ufficio Sport e Collegamento FA/CONI dello Stato Maggiore della Difesa e Col. Giovanni Francesco Consoli, del V Reparto Affari Generali, Capo Ufficio Sport dello Stato Maggiore Esercito.

 

La manifestazione è stata patrocinata dal CONI, dal CIP, dalla Regione Lazio, dalla Città Metropolitana di Roma e dal Comune di Roma Capitale con il supporto dello Stato Maggiore della Difesa, del Gruppo Sportivo dell’Esercito, del Gruppo Sportivo dell’Aeronautica, del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre, dei Gruppi Sportivi Fiamme Gialle e del Gruppo Sportivo Forestale.

 

La Yonex, azienda leader nel campo sportivo e soprattutto nel materiale dedicato al Badminton e Winner, brand che accompagna la FIBa per la fornitura di materiale di premiazione ha sponsorizzato l’evento e infine l’accomodation è stata curata dall’agenzia Tre Emme Viaggi.

 

Link del Torneo: http://www.tournamentsoftware.com/sport/matches.aspx?id=B040DA50-B511-469D-8C57-270A056305DC

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE"; jQuery.urlShortener({ longUrl: "https://www.badmintonitalia.it/it/news/italian-international/4710-ade-chandra-%EF%BF%BD%EF%BF%BD-argento-allo-yonex-italian-international.html", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } });