Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

La visione di rendere il Badminton uno sport inclusivo e aperto a tutti, capace di offrire anche alle persone con disabilità la possibilità di praticare questo sport a ogni  livello vede un altro traguardo raggiunto dalla FIBa.
 
Massimiliano Manfredi infatti è il primo atleta agonista paralimpico ad aver completato il corso di formazione per tecnici di 1° livello SNAQ della FIBa, conquistando cosi anche uno degli obiettivi principali  dell'iniziativa alla quale la FIBa aderisce, ossia il Progetto  B4ALL, BADMINTON FOR ALL, ERASMUS + SPORT.
 
B4ALL è il network europeo nato con l’obiettivo di rendere il Badminton uno sport inclusivo e aperto a tutti, capace di offrire alle persone con disabilità fisiche, sensoriali o intelletivo-relazionali un'esperienza sportiva di piena integrazione. 

 

In particolare l'iniziativa è volta alla promozione e lo sviluppo del Para-Badminton in Europa e si propone di offrire una reale accessibilità alle persone con disabilità attraverso la pratica sportiva facilitando il passaggio ad un livello competitivo attraverso la pratica del badminton. 

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });