Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli, ha dato il via questo pomeriggio alla prima edizione dei Campionati Italiani Assoluti di Para-Badminton.

Una soddisfazione che si unisce a un pizzico di orgoglio – le sue parole introduttive  - quell’orgoglio che condividiamo con tutta la famiglia del Badminton italiano a partire dal suo Presidente, passando per il Consiglio Federale, i tecnici e ovviamente puntando l’attenzione sugli atleti che sono i protagonisti più importanti. L’orgoglio di vedere una famiglia crescere e affermarsi, una disciplina che è  entrata nel programma dei Giochi Paralimpici di Tokyo 2020, senza dimenticare l’obbiettivo sia agonistico ma soprattutto non agonistico e quindi utilizzarla per  contagiare positivamente tanti ragazzi e ragazze disabili, magari convincendoli ad uscire per vivere la loro esperienza di vita a tutto tondo. Meno di due anni fa è iniziato lo sviluppo del Para-Badminton in Italia  con i primi Circuiti ed  oggi vara i primi Campionati Assoluti, oltre già  a vantare una medaglia a livello internazionale; quindi un percorso apprezzato e apprezzabile perché dimostra lo stato di salute di una Federazione che funziona, con un inizio virtuoso, che ha saputo coniugare l’esperienza del Badminton olimpico con la crescita del Badminton paralimpico. Credo quindi – ha concluso il Presidente Pancalli - che ci siano gli ingredienti per una ricetta azzeccata e la prima affermazione internazione di Yuri Ferrigno è la dimostrazione che, oltre alla crescita e allo sviluppo di una disciplina dalle forti connotazioni  sociali,  si riesca a guardare con ottimismo  anche al profilo squisitamente tecnico agonistico”

 Para Badminton 2

Quindi, subito sul parterre del Palabadminton, i 20 para-atleti in rappresentanza di 6 regioni si stanno sfidando nei diversi tabelloni di gioco mentre proseguono le gare di Badminton  che stasera decreteranno i finalisti che domani si contenderanno i Titoli Assoluti.

 

 

Sito in aggiornamento.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE"; jQuery.urlShortener({ longUrl: "http://www.badmintonitalia.it/news/fiba/5814-pancalli-al-palabadminton-per-aprire-la-prima-edizione-dei-campionati-italiani-assoluti-di-para-badminton-2.html", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } });