Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Nella seconda giornata di gare dei Campionati Europei Junior, in corso di svolgimento a Tallinn in Estonia, continuano a ben figurare gli azzurrini che in molti casi si sono garantiti il pass per i sedicesimi di finale in programma domani.

 

Nel singolare maschile Giovanni Toti, testa di serie numero undici, dopo un match molto intenso e combattuto con lo slovacco Andrej Antoska riesce a far suo l’incontro al terzo set (9-21; 21-18; 21-19) e domani si troverà di fronte il danese Magnus Johannesen. Si ferma invece al secondo turno Enrico Baroni, stoppato in due parziali (21-16; 21-17) dallo svedese Colin Hammarberg.

 

Procede il cammino di Katharina Fink nel singolare femminile: l’azzurrina ha centrato nella giornata odierna il suo secondo successo imponendosi in due set (21-10; 21-11) sull’islandese Thorunn Eylands. Nei sedicesimi adesso la Fink ad attenderà troverà la testa di serie dodici del seeding, l’ucraina Anastsiya Prozorova.

 

Successi anche nel doppio misto dove entrambe le coppie azzurre accedono al turno successivo. Due set (21-17; 21-16) sono bastati a Simon Koellemann e Lisa Sagmeister per superare i norvegesi Trygve Ellingsen e Marie Christensen, mentre Matteo Massetti e Judith Mair hanno fatto ricorso al terzo parziale (21-23; 21-15; 21-12) per sconfiggere gli sloveni Domen Lonzaric e Marusa Vracar. Domani entrambe le coppie saranno chiamate a due match complicati, rispettivamente contro la testa di serie numero uno (gli sloveni Ian Spiller e Petra Polanc) e numero due (i bulgari Iliyan Stoynov e Hristomira Popovska) del tabellone.

 

Due buone partite non sono infine bastate nel doppio femminile per far avanzare le nostre coppie ai sedicesimi. Martina Corsini e Chiara Passeri opposte alle polacche Magdalena Kulska e Zuzanna Parysz, sono riuscite a prolungare il match fino al terzo parziale nel quale le avversarie hanno avuto la meglio (19-21; 21-15; 21-14). Combattuto anche l’altro match che ha visto Judith Mair e Lisa Sagmeister cedere dopo due lottati set (21-19; 21-17) alle inglesi Sian Kelly e Hope Warner.

 

Match degli Azzurrini di domani
ore 09.00 (CET): Simon Koellemann/Lisa Sagmeister – Ian Spiller/Petra Polanc (SLO)
ore 09.00 (CET): Matteo Massetti/Judith Mair – Iliyan Stoynov/Hristomira Popovska (BUL)
ore 11.30 (CET): Katharina Fink – Anastasiya Prozorova (UKR)
ore 14.10 (CET): Giovanni Toti – Magnus Johannesen (DAN)
ore 16.20 (CET): Simon Koellemann/Matteo Massetti – Yann Orteu/Minh Quang Pham (SVI)
ore 17.00 (CET): Enrico Baroni/Giovanni Toti – Kevin Selvarajah/Rui Tremoceiro (POR)

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE"; jQuery.urlShortener({ longUrl: "http://www.badmintonitalia.it/news/azzurrini/6178-european-junior-championships,-azzurrini-ai-sedicesimi-in-quattro-tabelloni.html", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } });